Dai Balcani a Ivrea in un solo canestro

Sarajevo, Tuzla, Mostar, Dubrovnik. Facile che nello scorrere questi nomi vengano in mente città assediate, ponti distrutti, biblioteche in fiamme, nidi di cecchini, fosse comuni.
A me viene in mente un ragazzino.

continua